16.2020 | Cinque forme per pensare: la culla della pratica creativa

Quando andavo a scuola, parlo soprattutto di scuole elementari e medie, quindi tra la metà degli anni Ottanta e gli inizi degli anni Novanta, c’erano i secchioni, gli asini, i paraculi e in mezzo, nel cerchio più folto, la lunga … Read More

8.2020 | Antifragile

Ieri sono andata a fare la spesa e una volta rientrata ho pianto. E non ho pianto perché vedere il supermercato praticamente vuoto e svuotato mi abbia impressionata o spaventata. A questo ero preparata e peraltro credo di avere ancora … Read More

6.2020 | Il senso del coaching, l’elefante rosa e il divenire

Mi sveglio che è ancora parecchio buio e faccio saltare, come fossi un candelotto di dinamite disegnato da Hanna&Barbera, tutta la routine mattutina. Una voce dentro mi dice: «Ecco perché Tim Ferris è Tim Ferris, e tu non sei un … Read More

4.2020 | Pensieri virali

  Sono giorni di tensione. Di parole di troppo. Di opinioni ed esternazioni di cui personalmente farei volentieri a meno. Così come farei a meno del 90% dei titoli di giornale. Degli intrugli della nonna spacciati in modo criminale per … Read More

2.2020 | Miriorama

Poche settimane fa, cercando tutt’altro, sono inciampata in una vecchia intervista a Philip Pullman pubblicata sul The Guardian. In questa intervista Pullman raccontava degli strumenti fondamentali al suo mestiere di scrittore: una scrivania modulabile in altezza (la sogno anche io da un … Read More

1.2020 | Il senso di colpa

Base per altezza diviso due: è la formula per sapere l’area di un triangolo. m = p · V: è l’equazione che permette di calcolare la massa di un corpo. Ma se volessi calcolare la quantità e la qualità di un senso … Read More

Se vuoi risolvere un problema, creane di nuovi

Vuoi risolvere i tuoi problemi? Creane di nuovi!

Io me la vedo l’espressione di sgomento che ti stravolge i tratti del volto mentre leggi il titolo di questo blog post. In effetti, ciò che cerchiamo di evitare con cura nella vita è metterci nei guai scientemente. E il … Read More

Quando ritrovarsi nella merda non è terribile come sembra

Trovarsi nella merda: la strada della felicità per tragicomici guerrieri

Mi sono a lungo domandata quale fosse il senso delle cose peggiori che ci capitano. Che senso abbia perdere un genitore, un figlio, un amore; che bisogno ci sia di fame, carestie, epidemie, guerre, violenze. Quale sia la necessità del … Read More

Story brand: l’identità del tuo business è una storia

«Il brand è quel che si dice di te quando lasci una stanza» è una frase attribuita a Jeff Bezos che mi trova d’accordo solo in parte. Quel che si dice del tuo brand quando non ci sei è soltanto … Read More

Cosa accade in una famiglia in cui vige la regola delle intrusioni e dei dictat?

Dalla backstory famigliare alla story personale: la famiglia intrusioni e dictat

Nel 1993, con il mio bel diploma di Scuola Media in mano, mi apprestavo a scegliere a quale scuola superiore iscrivermi. Oddio, scegliere… Diciamo decidere tra le uniche due alternative messe sul tavolo, in famiglia: Liceo Classico o Liceo Scientifico. … Read More